Cliccare sulla mappa per accedere ai dettagli dei relativi stati.

ROMANIA

Requisiti coniugi: Almeno uno dei coniugi deve essere di nazionalità rumena. Rispetto l’età dei coniugi valgono i limiti di legge stabiliti dall’art. 6 della L. 184/83. La relazione sociale non deve contenere limiti relativi all’etnia di appartenenza del bambino.

Autorità Centrale: Autorità Nazionale per la Protezione dei Diritti del Bambino e Adozione – ANPDCA

Informazioni procedurali e dei minori: Traduzione e legalizzazione del dossier con relativo deposito presso l’Autorità Nazionale Rumena per le adozioni. L’Autorità Nazionale rumena per le adozioni invierà la proposta di abbinamento con relativa relazione contenente informazioni sul bambino. Secondo la legislazione rumena sono eleggibili per l’adozione internazionale bambini che sono in istituto da almeno 2 anni pertanto i bimbi hanno un’età non più piccola di 3 anni. La maggior parte dei bambini sono in età scolare e di etnia diversa da quella rumena.

Tempi di attesa: Fascia 3-6 anni circa 6-8 mesi. Fascia 6+ circa 4-6 mesi

Viaggi all’estero: Il Paese prevede almeno 2 viaggi. Il 1° viaggio è di conoscenza del bambino e ha la durata di 30gg. perché in base alla normativa rumena vanno fatti almeno 8 incontri sotto la supervisione degli operatori locali competenti. Al Termine degli incontri verrà fissata la sentenza. Il 2° viaggio divenuta efficace la sentenza il bambino viene affidato alla coppia che procede alla preparazione di tutta la documentazione per il rientro in Italia.