L’Associazione Amici di Amo – Onlus si è costituita nel 2013 il nostro scopo è quello di aiutare i bambini in stato di abbandono dichiarato, bambini ammalati, bambini vittime di abusi e sfruttamento, bambini affidati ad un istituto o a casa famiglia.

Il nostro scopo primario è la tutela dei minori e dei loro diritti fondamentali alla vita, alla salute, alla famiglia, al gioco e all’istruzione.

Per raggiungere il nostro scopo ci prefiggiamo di svolgere attività di:

– ascolto, sostegno e assistenza morale

– Raccolta e distribuzione di generi alimentari, vestiario e medicinali;

– Attività aggregative- ludiche – ricreative

– Sostegno scolastico e formazione ai bambini e ai loro genitori

– Predisposizione e gestione di progetti di cooperazione diretti a creare iniziative di raccolta fondi mirate ad aiutare famiglie e minori in difficoltà;

Inoltre la nostra Associazione, in collaborazione con l’Ente N.A.DI.A. Onlus autorizzato per le adozioni internazionali, garantisce quale ultima risorsa una famiglia adottiva per questi bambini.

L’Ente N.A.DI.A. opera in Bulgaria – Polonia – Ucraina – Federazione Russa – Thailandia – Romania – Sri-Lanka – Moldavia – Sierra Leone – Colombia – India – Cina; in questi Paesi l’Ente N.A.DI.A. nella sede distaccata di Fano è in grado di accompagnarvi e seguirvi nelle pratiche di adozione e Amici di A.Mo. – onlus la affianca in progetti di cooperazione internazionale finalizzati alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono dei minori nel Paese di origine, mediante la realizzazione di interventi che permettano loro di rimanere nella propria famiglia e nella comunità di appartenenza.

In particolare abbiamo privilegiato progetti aventi come obiettivo l’aiuto delle giovani madri, la riduzione del fenomeno della dispersione scolastica, la fornitura di strumenti medico-sanitari, di riscaldamento e alimentari.

DIRITTI DEGLI ISCRITTI-OPERATORI-VOLONTARI

Amici di A.Mo. – Onlus si impegna a rispettare i principi ispiratori e a garantire i diritti di:

accesso e attenzione: diritto di accesso ai servizi presso i quali l’utente deve essere accolto con educazione, cortesia, disponibilità e attenzione;
informazione: diritto a ricevere informazioni sulle modalità di erogazione dei servizi e documentazione relativa alle prestazioni ricevute;
trasparenza: diritto a conoscere in qualunque momento l’andamento delle proprie pratiche;
rispetto della persona: diritto alla riservatezza ed al rispetto della propria dignità personale;
fiducia e decisione: diritto ad ottenere fiducia quando fornisce informazioni sulla propria condizione e i propri bisogni e a conservare la propria sfera di decisione e responsabilità in merito alla propria vita;
reclamo e riparazione dei torti: diritto a presentare reclamo, ottenere risposta ed eventuale riparazione del torto subito in tempi brevi e in misura congrua.